MEME 2019

in collaborazione con il Comune di Faenza

MEME è un percorso di formazione aperto a tutti che prevede un incontro finale con il pubblico.
I laboratori offrono un’immersione nella bottega di un gruppo di artisti professionisti che ogni anno guidano una piccola comunità verso l’invenzione di sorprendenti e originali forme di dialogo con il mondo esterno.
La settima edizione del progetto MEME unisce due percorsi distinti – per adulti e per ragazzi – con un soggetto comune: il viaggio nel tempo.

BANJA
LABORATORIO DI TEATRO PER ADULTI
condotto da Gianni Farina e Consuelo Battiston
20 incontri il mercoledì dalle 20.45 alle 23
primo appuntamento: 19 dicembre 2018
costo: 180€ + 20€ di copertura assicurativa

Banja, come numerose altre opere di Majakovskij, ci parla delle asperità del presente fantasticando sul futuro; per mezzo di roboanti liriche il poeta russo cercò più volte di stabilire un ponte con i fosforescenti abitanti di un mondo a venire, gli unici in grado di comprenderlo pienamente.
Questo percorso si propone di riscrivere e mettere in scena l’ultima opera di Majakovskij, Il Bagno, immaginando l’incontro con alcuni “spettabili discendenti” del trentesimo secolo in grado di indicarci una strategia per plasmare il destino dell’umanità e indirizzarci con ironia verso “anni radiosi”.

VIAGGI NEL TEMPO
LABORATORIO DI TEATRO PER BAMBINI E RAGAZZI (7-13 anni)
condotto da Consuelo Battiston
19 incontri il giovedì dalle 17 alle 18.30
inizia il 20 dicembre 2018
costo: 140€ + 20€ di copertura assicurativa

Se tu potessi viaggiare nel tempo, quale epoca vorresti visitare?
Preferiresti scappare dagli antichi dinosauri o rincorrere le velocissime tartaruzzole del futuro?
Ti piacerebbe cucinare con Cleopatra? Spiegare a Mozart cos’è un microfono? Potresti suggerire ai pirati un posto sicuro dove nascondere il tesoro e poi tornare a riprenderlo duecento anni più tardi.

I ragazzi saranno autori e attori di un bizzarro dispositivo teatrale che si nutre delle suggestioni della narrativa, del cinema e dell’arte per reinventarle a modo loro, smontando e rimontando le macchine del tempo, i pendoli quantistici, gli orologi a cucù e ogni altra invenzione fantascenica.

informazioni e iscrizioni
Le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio, il primo incontro di prova è sempre gratuito
www.menoventi.com // www.e-production.org
g.farina@menoventi.com
tel. 338.3237507 – 393.9335757