1 e 2 marzo

cortometraggio di Menoventi – Daniele Ciprì

DOPO LA PROIEZIONE SEGUIRA’ L’INCONTRO CON GLI AUTORI: UNA QUESTIONE DI PROSPETTIVA

regia Daniele Ciprì
con Consuelo Battiston, Alessandro Miele, Rita Felicetti
soggetto Consuelo Battiston, Gianni Farina, Alessandro Miele
fotografia Daniele Ciprì
montaggio Gianni Farina

Produzione E / Menoventi / Santarcangelo 41
Accordo GECO 2 Giovani Evoluti e Consapevoli – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Regione Emilia Romagna in collaborazione con Emilia-Romagna Teatro Fondazione.

Menoventi incontra il mondo del cinema con la collaborazione di un maestro della regia come Daniele Ciprì. Il regista palermitano e la compagnia romagnola realizzano un cortometraggio che intende svelare i retroscena della rappresentazione quotidiana e permettere di osservare l’individuo per quello che è: “un attore solitario intento a mettere in scena la sua rappresentazione”. Perdere la faccia guarda ai temi della mistificazione, della disinformazione e della finzione implicita all’interno di ogni relazione tra individui.