web wam contacts

WAM! 2014

30 Agosto 2014

We Are Moving

Festival di Arti Performative Contemporanee

Ex Istituto Salesiani
Faenza
Via San Giovanni Bosco, 1

http://www.wamfestival.com/index.html

[Facebook Event]

Dopo essere stato ospitato da alcuni luoghi simbolo della città come il Museo Carlo Zauli, il Museo Internazionale delle Ceramiche, il Palazzo delle Esposizioni – confermando la sua vocazione alla migrazione e al movimento – WAM! sceglie per questa quarta edizione l’Ex Istituto dei Salesiani.
We are moving porta con sé il senso della ricerca di un genius loci che crei tra il pubblico e gli artisti una relazione intima e profonda con lo spazio.
We are moving è il cambiamento incessante che guida le scelte, interessa le relazioni, coinvolge enti e persone.
We are moving indica il momento successivo alla partenza e precedente all’arrivo, è il momento della migrazione, fenomeno noto in zoologia, ma non spiegabile con i parametri umani consueti: la migrazione animale ha radici ancestrali, il ricordo della strada è precedente alla nascita stessa dell’individuo, segue una mappa degli antenati, mai tramandata, mai insegnata.
Siamo qui

PROGRAMMA

ore 18:30
Aperitivo a cura di Controvento *
Paola Casta _ talk *
Presentazione dei lavori di Faenza per Ravenna 2019 – Città candidata a Capitale Europea della Cultura

ore 19:00
O I _ Tamerlano atto III _ Teatro musicale / video *
Tamerlano è il conquistatore di un impero totalmente immaginario la cui estensione, per quanto grande, non riesce a raggiungere il vero oggetto del suo desiderio: Lei, la sognatrice del sogno di Tamerlano, in cui Tamerlano stesso è sognato. Lei: l’impero del sogno.

ore 20:00
Tommaso Monza _ Dei nostri eroi più fragili – missione FAENZA _ Danza
L’eroe si differenzia dalla gente comune perché compie imprese che gli altri non osano fare. Le compie per pulsione, per istinto, perché vanno fatte, si disinteressa delle conseguenze, ciecamente agisce in nome di un’ etica nobile o considerata tale dai più.

ore 20:45
Andrea Cosentino _ Primi passi sulla luna _ Teatro
Dice che la notte del 20 luglio del ’69 in tutto il mondo interplanetario Non c’è stato un furto, un omicidio, una rapina, uno scappellotto. Erano tutti li davanti a Neil Armstrong.
E questo cosa vuol dire? Vuol dire che se tutti guardassimo di più la televisione il nostro Sarebbe un mondo migliore.

ore 22:30 e ore 23.10
Compagnia Pietribiasi / Tedeschi _ Bios _ Performance **
BIOS tenta l’esplorazione del “sentimento di non esserci del tutto”. La performance vive soprattutto di aspetti visivi, d’immagini, di “blow-up” successivi. Vincitore bando Cortàzar e i linguaggi del nostro tempo 2014.

ore 23:00
Marco Samorè per TESCO _ Sudore 78_ dj set *
Funky e disco anni ’70 senza bassi rompi timpani che altrimenti arriva la polizia

___________________________________________________________

Stefano Tedioli / Ted&Kap _ La vita segreta dei giocattoli _ Installazione *
I supereroi hanno fatto del proprio meglio, ma salvandoci continuamente ci hanno reso sempre più deboli e i loro superpoteri ormai non ci bastano più. Superman sta morendo, e l’unico che può salvarlo è Clark Kent.

Heriz Bhody Anam _super-eroi _ mostra *
I supereroi, noi, nelle nostre case li evochiamo leggendone le avventure,seguendoli sullo schermo dei cinema, sognandone i poteri e l’infallibilita’, bisognosi come siamo di un qualsiasi riscatto.

Maria Rossini _ Viaggio al centro del cuore _ Installazione *
Dal “cuore”, dal suo “centro”, partono gli impulsi, si sviluppano, interagiscono con l’incontro e cadono nell’allontanamento dall’altro.

*ingresso libero // **posti limitati, prenotazione consigliata