Man Ray Mirò

19-23 luglio

Laboratorio con esito finale aperto al pubblico

Dalla combinazione casuale di diverse scene nasce un esperimento che richiama Il cadavere squisito del dadaismo.
Lo spettacolo sarà frutto del lavoro di alcuni attori professionisti e non che partecipano a un laboratorio della durata di circa quattro giorni.
Questi attori, suddivisi a coppie, riproporranno brevissimi frammenti di opere del vasto repertorio teatrale e cinematografico, senza distinzione di epoca, stile, genere.
Nella seconda parte, che coinvolgerà attivamente il pubblico nel rimescolamento delle coppie, si svilupperanno incroci, coincidenze e casualità che, come i baffi sulla Gioconda, potranno rivitalizzare il senso di tutte le scene già viste, dandogli una nuova prospettiva.

Per iscrizioni scrivere a:
nessunorestifuori@gmail.com